Il Progetto Stacco Vicenza

Il progetto nasce su sollecitazione della Regione del Veneto che con D.G.R. n. 1967 del 28/10/2014 ha promosso lo sviluppo nel territorio regionale di un sistema di trasporti sociali rivolti ai cittadini con difficoltà sociale e sanitaria, caratterizzato dalla gratuità e dal coordinamento delle diverse associazioni presenti in ogni ambito provinciale.
Volontariato in Rete ha quindi presentato un progetto che intende mettere in rete le risorse provinciali per garantire il diritto alla mobilità delle persone svantaggiate.
Il Comune di Vicenza fin da subito si è posto come partner del progetto, mettendo in rete le procedure e le modalità utilizzate nel contesto urbano per rispondere ai bisogni di mobilità sociale.

A CHI È RIVOLTO E COME FUNZIONA
Per poter usufruire del servizio occorre essere una persona in una situazione di fragilità o disagio sociale.
Il servizio è riservato a persone con:
•    Disabilità certificate;
•    Condizioni di grave difficoltà fisiche, motorie e psichiche;
•    Mancanza di rete sociale (famigliare e amicale);
•    Mancanza di servizi pubblici raggiungibili o di mezzi necessari al trasporto;
•    Situazione di povertà economica.
Il progetto è un servizio di trasporto sociale nella provincia di Vicenza. Vi si accede con una semplice telefonata di prenotazione alla segreteria ed è totalmente gratuito.

Lista Associazioni aderenti:
Mai Soli
Sogit Fara
Valbrenta Solidale
Ozanam
Gruppo Volontari per Vicenza
Sorgente di Vita
Volontariato in Rete Federazione provinciale di Vicenza
Croce Rossa Sogit Lonigo

Per chiedere informazioni: tel. 0444 235308
 

Tags